Aller au contenu Aller au menu principal Aller à la recherche

Ridurre le emissioni di gas ad effetto serra

S’adapter au changement climatique

Consapevoli del loro impatto ambientale legato alla loro attività economica ed industriale, i laboratori Arkopharma esercitano azioni in tutta la catena di approvvigionamento, dall'acquisto di materie prime alla distribuzione di prodotti, per ridurre l'inquinamento, conservare le risorse e controllare le emissioni di gas a effetto serra (GES).

Adattamento al cambiamento climatico

Questo approccio attivo e proattivo non è solo il risultato dello storico impegno di Arkopharma per lo sviluppo sostenibile.

Infatti, le prestazioni ambientali stanno diventando sempre più importanti nelle implicazioni finanziarie dell'azienda e sono ora riconosciute come elementi indissociabili della sua competitività.

La strategia ambientale del Gruppo si basa su due sfide: risparmio di risorse e riduzione dei rifiuti (acqua, aria e rifiuti), dall’inizio alla fine della vita dei nostri prodotti. Questa strategia è integrata in un sistema globale di gestione della salute, della sicurezza e dell’ambiente. Al fine di definire adeguati piani d’azione ambientali, il Gruppo si basa su strumenti di studio, come il bilancio del carbonio e la diagnostica energetica.

Che cos’è un bilancio del carbonio?

La legge Grenelle II richiede alle società private con più di 500 dipendenti di valutare le emissioni di gas a effetto serra generate dalle loro attività. Ciò consente a ciascuna società di comprendere meglio gli impatti ambientali delle loro attività e di lavorare per ridurli.

Per Arkopharma, l'obiettivo è quello di valutare le emissioni di GES generate dalla sua attività e di dare priorità al peso di queste emissioni in base alle posizioni. La ricerca del risparmio energetico è stata riscritta nel bilancio del carbonio aggiornato alla fine del 2014.

Sono state definite diverse linee di lavoro in diversi settori della nostra attività.

  • Attuazione di un approccio interno al miglioramento e all'innovazione;
  • Anticipazione e controllo del consumo di energia;
  • Riduzione delle emissioni il più possibile;
  • Conformità agli obblighi giuridici;
  • Soddisfazione delle aspettative delle parti interessate, dei clienti, degli azionisti, delle ONG, ecc.