Aller au contenu Aller au menu principal Aller à la recherche

La pianta del mese di Maggio: la Borragine

La Borragine è una pianta originaria  dei paesi mediterranei che si è gradualmente diffusa nel resto dell'Europa e della Spagna. Nel Medioevo, era considerata una pianta con proprietà afrodisiache. Le parti della Borragine utilizzate in medicina sono i fiori, contenenti mucillagini con proprietà emollienti, ed i semi, da cui estrarre l'olio ricco di acidi insaturi i cui effeti benefici nel campo della dermatologia sono ben noti. 

 Consulta l'articolo di Lifegate sulla Borragine.

La pianta

Nome latino: Borago officinalis
Famiglia: Boraginacee
Provenienza: Europa meridionale e centrale
Parte utilizzata: Semi, fiori

Le sue proprietá

Grazie al suo contenuto in acidi grassi polinsaturi, acido linolenico e gamma-linoleico (omega 6), fitosteroli e vitamina E, l'olio di Borragine è un ottimo alleato per la cura della pelle. Infatti, gli studi hanno dimostrato che gli acidi insaturi contenuti nell'olio di Borragine hanno proprietà cosmetiche: grazie alle sue proprietà tonificanti, nutrienti e rigeneranti per la pelle, l'olio di Borragine ha un'azione antiossidante ed anti-età.

Grazie alle sue proprietà rassodanti può anche essere usata come cosmetico per un'azione anti-età, ad esempio aggiungendo qualche goccia di olio nella crema da viso abituale.

Borragine

 

 

Lo sapevate?

La Borragine è una pianta molto apprezzata dai giardinieri per una ragione particolarmente utile alla loro professione...agisce come repellente naturale per le lumache!