Aller au contenu Aller au menu principal Aller à la recherche

Il totum della pianta : 1+1>2

Arkopharma et le totum de la plante

Le piante sono la risposta di scelta per fornire all'organismo, in modo naturale, le sostanze necessarie per mantenere il suo stato di salute. Attraverso secoli e continenti, gli umani hanno imparato a conoscere le piante e le loro proprietà medicinali. Oggi l'efficacia della medicina "dalle piante" è riconosciuta e scientificamente provata.

Il tutto è più grande della somma delle parti

La nozione del totum è peculiare alle piante medicinali. Può essere definito come l'insieme di tutti i costituenti della pianta, vale a dire tutte le sostanze naturali contenute nella pianta. Il totum può contenere diverse centinaia di componenti chimici diversi.

"Il tutto è più grande della somma delle parti" è il principio fondamentale affermato da Ibn Sina, dottore in filosofia, meglio conosciuto con il nome di Avicenna (980-1037). Con il totum, le leggi matematiche sono contestate e 1 + 1 > 2.

Le piante contengono diversi composti attivi che svolgono individualmente un ruolo ed agiscono in armonia per condurre una data attività. Questa specifica modalità di azione, che coinvolge più sostanze contemporaneamente, è chiamata sinergia d'azione (dal greco synergos: lavorare insieme).

Il fenomeno della sinergia, riconosciuto da tutti gli specialisti delle piante, è stato verificato da numerosi esperimenti scientifici come illustrato dall'esempio di Valeriana (Valeriana officinalis).

La Valériane

In un modello sperimentale, sono stati trovati effetti sinergici di potenziamento tra due flavonoidi: esperidina e 6-metil-apigenina. Infatti, gli scienziati hanno dimostrato che l'effetto ipnotico dell'esperidina è fortemente potenziato dalla presenza di 6-metil-apigenina, che a sua volta è completamente priva di proprietà ipnotiche (1).

Pertanto, l'azione della pianta differisce da quella dei suoi principi attivi isolati. Ed è l'insieme dei costituenti della pianta che rende possibile manifestare la sua attività ottimale.

Il totum costituisce quindi un insieme complesso e coerente di componenti specifici di una parte della pianta che si traduce in un valore associativo chiamato sinergia e che acquisisce un effetto diverso o aggiuntivo rispetto ai suoi costituenti presi isolatamente.

Dr Karine Ancolio Morcq


Bibliografia:

(1) Marder M, Viola H, Wasowski C, Fernández S, Medina JH, Paladini AC. 6-methylapigenin and hesperidin: new valeriana flavonoids with activity on the CNS. Pharmacol Biochem Behav 2003;75(3):537-45.