Aller au contenu Aller au menu principal Aller à la recherche

Gestione e valorizzazione dei rifiuti

Les laboratoires Arkopharma appliquent, depuis plusieurs années, une politique ambitieuse de gestion des déchets

I Laboratori Arkopharma applicano, da più anni, una politica ambiziosa di gestione dei rifiuti. Questa politica va al di là della conformità regolamentare e della prevenzione dei rischi umani sull’inquinamento. Essa si occupa della prevenzione, del riciclaggio e del riutilizzo dei rifiuti.

Lo spreco, una risorsa da valorizzare

In conformità alle disposizioni del Forum sull'ambiente di Grenelle, ed al principio di priorità del trattamento dei rifiuti, il riciclaggio, il recupero dei materiali e il recupero energetico dei rifiuti devono essere attuati prima di considerare la loro eliminazione. La valorizzazione dei rifiuti per estrarre nuove risorse è uno degli assi strategici dei laboratori Arkopharma.

La valorizzazione dei rifiuti è anche conosciuta come rivalutazione («cycling in inglese»). Indica tutte le operazioni eseguite su un oggetto considerato inutile, al fine di renderlo nuovamente utile. La valutazione consente di realizzare:

  • un nuovo materiale,
  • un nuovo prodotto di qualità uguale o superiore.

In un contesto di scarsa disponibilità di materie prime, c'è una sfida ambientale, sociale ed economica per consumare il minor numero di risorse possibile. L'obiettivo è ridurre l'uso delle risorse per la stessa produzione, produrre beni che durano il più a lungo possibile e che, alla fine della loro vita utile, possono essere riciclati nei successivi cicli.

Arkopharma, una gestione valida dei rifiuti

Tenendo conto della pluridisciplinarità del gruppo, i rifiuti provenienti dalle attività svolte sono molto diversi.

Un lavoro costante di identificazione e di classificazione di questi rifiuti è quindi svolto dal servizio Sicurezza e Ambiente per individuare le filiere di smaltimento adeguate e ottimizzare quindi i costi legati alla loro gestione.

La consapevolezza di una migliore gestione è inoltre un punto cruciale che permette di conciliare lo sviluppo e le preoccupazioni nei confronti dell'ambiente.

In questi ultimi anni, Arkopharma ha accentuato la modernizzazione della gestione dei suoi rifiuti volta ad incrementare la loro valorizzazione. A seconda della loro natura chimico-fisica, questi sono diretti verso le filiere di valorizzazione1, di riciclaggio o di eliminazione in centri di trattamento convenzionati.

Grazie alle azioni intraprese, Arkopharma è oggi in grado di trattare e re-indirizzare la quasi-totalità dei suoi rifiuti verso le filiere di riciclaggio o di valorizzazione. Dal 2013, il volume dei rifiuti dei Laboratori Arkopharma è diminuito in media del 14% all'anno. Inoltre, più del 50% dei rifiuti sono riciclati.

 

1 Il processo di valorizzazione permette la trasformazione attraverso il riciclo, il compostaggio o ancora la trasformazione in energia con lo con lo scopo di un suo utilizzo.